La Regione Abruzzo

IL RUOLO DELLA REGIONE ABRUZZO

Abruzzo4Export è un progetto promosso dalla Regione Abruzzo, Assessorato Politiche Sociali, Politiche Attive del Lavoro, Pari Opportunità, Politiche Giovanili, Diritto all’Istruzione, Associazionismo Terzo Settore e Sussidiarietà Orizzontale, Piano Regolatore dei Tempi e Tempo Liberato, nell’ambito del Programma Operativo regionale – FSE 2007/2013, Piano Operativo 2012/2013.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

” Fare rete, cambiare la cultura d’impresa e aprirsi all’internazionalizzazione: oggi più che mai sono queste le tre leve per rilanciare il nostro tessuto economico e produttivo e creare le condizioni di un nuovo sviluppo, più sostenibile e davvero competitivo nel mercato globale. Vale per il “sistema Italia” e vale per il nostro Abruzzo, per la sua economia fatta di vere eccellenze come l’Agroalimentare – che non a caso continua a registrare performance confortanti con crescite anche a due cifre per alcuni prodotti come il “nostro” Montepulciano (+15%) – e settori altamente competitivi come quello della meccanica di qualità, del comparto moda (+ 9.8% quest’anno per il distretto dell’abbigliamento nord abruzzese) o delle imprese che operano nel campo dell’efficienza energetica.

Con il progetto “Abruzzo4Export. Fare rete per internazionalizzare”, per la prima volta le aziende abruzzesi possono unirsi per ottimizzare il loro modo di fare impresa, accrescere i loro skills professionali e rendere più appetibile e competitiva sui mercati esteri l’intera economia d’Abruzzo. A sostenere questo percorso di crescita ci saranno partners istituzionali come la Regione e l’Assessorato, le Province e le Camere di Commercio, oltre a realtà come la Deloitte Consulting, tra le più importanti a livello internazionale nei servizi professionali alle imprese. Il progetto avrà sia un taglio formativo che pratico, “sul campo”. Si arriverà alla sottoscrizione di un vero e proprio “Patto formativo” tra i componenti della rete, con un’analisi dei fabbisogni formativi delle imprese per attivare e imparare a gestire i processi d’internazionalizzazione all’interno delle realtà aziendali abruzzesi. Le altre azioni, in parallelo, consentiranno di avviare azioni di comunicazione e marketing diretto per favorire l’export e la promozione dei settori strategici coinvolti nel progetto: dagli incontri bilaterali all’ “incoming” di operatori esteri in Abruzzo, fino alla costituzione di reti strategiche tra imprese abruzzesi e soggetti sia nazionali che esteri che porteranno a nuovi contatti, accordi e collaborazioni commerciali per aumentare il nostro appeal e l’export abruzzese. Il percorso per tornare a crescere non può che esser questo: fare rete, aprirsi ai mercati globali e cambiare, innovare, il modo di fare impresa in Abruzzo ripartendo dalla cultura aziendale.”

 
 
                                                                                                                                                                                                                             L’Assessore Dott.ssa Marinella Sclocco
                                                                                                                                                                                                                     
                                                                                                                                                                                                                           firma Sclocco