Abruzzo4Export all’Expo, il 3 giugno tavola rotonda sull’internazionalizzazione

A “Casa Abruzzo” imprenditori ed esperti si confronteranno sulle strategie di accesso ai mercati esteri e il valore della formazione aziendale

Tavola rotonda Internazionalizzazione

MILANO – “Abruzzo4Export” all’Expo di Milano. Mercoledì 3 giugno, Casa Abruzzo (via Fori Chiari 9, Brera) ospiterà dalle 16.00 in poi la tavola rotonda “Impresa Abruzzo. Internazionalizzare si può” dedicata ai temi dell’internazionalizzazione e delle strategie per l’export del “made in Abruzzo”. Imprenditori abruzzesi ed esperti si confronteranno con altre realtà economiche della Lombardia sugli scenari futuri in materia di accesso ai mercati esteri e sul valore della formazione all’internazionalizzazione. Saranno inoltre illustrate attività ed obiettivi di “Abruzzo4Export”, progetto multiasse finanziato dalla Regione Abruzzo che, ad oggi, ha già coinvolto circa 300 aziende in un programma di formazione gratuita per potenziare le competenze professionali e manageriali nel campo dell’internazionalizzazione.

IL PROGRAMMA - Ad aprire i lavori saranno l’Assessore della Regione Abruzzo alle Politiche Attive del Lavoro e alla Formazione, Marinella Sclocco, e Marcello Romano della Deloitte Consulting (società capofila del raggruppamento di partners di “Abruzzo4Export”). Seguiranno gli interventi dell’esperto di internazionalizzazione Alessandro Addari (tra l’altro fellow del think thank nazionale competere.eu e presidente della sezione Servizi Innovativi di Confindustria Chieti-Pescara e dell’associazione culturale APP Abruzzo), di Maria Bisceglia (Azienda Speciale Promos della Camera di Commercio di Milano) e di Giovanni Marcantonio (Azienda Speciale Camera di Commercio di Chieti e docente dell’Università Bocconi di Milano). La tavola rotonda proseguirà con le testimonianze di esperienze aziendali all’estero di imprenditori abruzzesi.

IL PROGETTO ABRUZZO4EXPORT – Il progetto “Abruzzo4Export” è finanziato dalla Regione Abruzzo tramite il Fondo Sociale Europeo e ha come obiettivo quello di potenziare le competenze professionali e manageriali delle aziende abruzzesi nel campo dell’internazionalizzazione. I settori strategici individuati sono l’Agroalimentare, la Moda, la Meccanica e l’Efficienza Energetica. Ad aprile sono iniziate le attività di formazione gratuita – in tutto 960 ore – che coinvolgono circa 300 realtà imprenditoriali (ancora aperte le iscrizioni sul portale www.abruzzo4export.it). Nei mesi scorsi, inoltre, quasi 20 aziende hanno partecipato alle 4 missioni estere gratuite (Russia per l’Agroalimentare e la Moda, Germania per la Meccanica e Romania per l’Energia) con seminari, visite a fiere internazionali di settore e incontri con buyer e distributori.

Comments are closed.